Mercatino realizzato per Hip Nic all’interno del festival “La Mia Generazione”, musica e artigianato all’interno della cornice della Mole Vanvitelliana di Ancona.

 

Finalmente presentiamo in maniera organica, nello sfogliabile che trovi di seguito, gli allestimenti che progettiamo e i servizi che proponiamo a chi organizza eventi, partecipa a fiere o deve arredare uno spazio commerciale o espositivo.

Operiamo da anni nell’ambito degli eventi e degli allestimenti e possiamo studiare la soluzione adatta alle vostre esigenze espositive e comunicative, al tipo di evento e al budget, assistendovi dalla fase di progettazione fino alla realizzazione e alla logistica, fornendo il supporto tecnico necessario.

Se hai un’idea in mente, devi allestire uno spazio o un evento, incontriamoci per progettare insieme qualcosa di speciale in base alle tue esigenze.
Nel frattempo buona lettura!

 

Per Anburgeria, il nuovo locale in Piazza del Papa di Ancona, abbiamo realizzato gli arredi (il bancone, tavoli in cemento e tavoli alti con sgabelli in legno massello) e le lampade di design in cemento.

Qualche immagine del nuovo spazio di Piccolo Atelier, il brand sartoriale tutto anconetano, che abbiamo contribuito ad allestire, insieme a Piero Mosconi di Arte Nascosta.
Per la stilista Cristina Tajariol abbiamo creato un separè – seduta in legno di faggio, che come una quinta separa lo spazio espositivo dalle scrivanie.
Per allestire lo spazio abbiamo anche portato alcuni dei nostri cubi di legno e abbiamo realizzato gli espositori per i gioielli.

piccoloatelier allestimento negozio 1

piccoloatelier allestimento

Abbiamo contribuito anche noi alla realizzazione del maxi allestimento fotografico temporaneo Ankonistan dentro la corte delLa Mole Ancona, la restituzione finale di un progetto molto originale partito da un’idea di Ruben Lagattolla e organizzato da Casa delle Culture di Ancona: nei pannelli infatti erano attaccati immagini e testi nati durante un laboratorio di reportage partecipato.

Per due settimane la Mole di Ancona ha quindi ospitato questi maxi pannelli che sono una grande pagina scritta collettivamente da 10 cittadini che hanno raccontato i quartieri di Vallemiano Montirozzo Archi e Piano San Lazzaro attraverso foto e racconti, contenente un estratto dei luoghi visitati, delle esperienze vissute, delle storie osservate ed ascoltate.

Un originale e innovativo progetto che parla di conoscenza vicinanza e condivisione, oltre che di reportage e di zone solitamente poco considerate (se non per fatti di cronaca) della nostra città! dove tra l’altro ha sede anche il nostro laboratorio.

Armati di trabattello e dovute precauzioni di sicurezza abbiamo quindi montato più di 100 metri quadri di pannelli su una delle pareti interne della Corte della Mole Vanvitelliana di Ancona, che il Comune ha concesso al progetto perché in procinto di essere ristrutturata.

allestimento_mole_vanvitelliana_rinoteca

progetto_allestimento_mole_rinoteca

allestimenti_molevanvitelliana_rinoteca

TGR

rinoteca_allestimenti_artigianato_madeinmarche

I nostri allestimenti per la sfilata di Piccolo Atelier alla Mole Vanvitelliana di Ancona.

Decine di tavoli e sedute realizzate con legno di recupero e pallet per il partecipatissimo evento dentro l’ex Magazzino tabacchi.

Poche location ad Ancona hanno il fascino di questo luogo e noi abbiamo avuto l’opportunità e il piacere di allestire questi spazi per un evento tutto made in marche lo scorso primo ottobre: LA MOLE F/ W 017 COLLECTION SHOW.

Il Lazzaretto, concepito da Vanvitelli come fortezza militare nel 1733, è stato ricovero per malati in quarantena, caserma, raffineria di zuccheri (con tanto di ciminiere nella corte) e, infine, nel 1947, sede della manifattura dei tabacchi di Ancona, che dà ancora oggi il nome alla bellissima location dove si è svolta la sfilata di presentazione della collezione invernale di Piccoloatelier Handmade Couture.

Dopo due settimane ecco allora qualche appunto e qualche foto della sfilata vista da noi!

rinoteca_allestimenti_artigianato_madeinmarche

Quando la stilista Cristina Tajariol ci ha proposto la possibilità di diventare sponsor di questo evento per il lancio della nuova collezione, non è stato solo il fascino della location a tentarci: questa linea di abbigliamento, infatti, è interamente prodotta nella regione Marche, con tessuti made in Italy, caratteristica che ben si sposa con la nostra filosofia.

Così, insieme ad Arte Nascosta, abbiamo pensato all’allestimento da inserire nella cornice prestigiosa e materica dell’ex magazzino tabacchi, tra le sue mura consumate dal tempo e i pavimenti grezzi e trasudanti di sale, che viene su dalle fondamenta immerse nell’acqua, trionfo della tecnica del Vanvitelli sul mare.

Legno di recupero, pallet, tavole con stucco a vista per evidenziare e valorizzare le imperfezioni: questa è stata la nostra proposta per cubi e panche dove fare sedere centinaia di persone durante la sfilata.

rinoteca_allestimenti_artigianato_madeinmarche

Così, in una settimana di lavoro dentro il laboratorio, tra carteggiatrice sparachiodi, seghe circolari stucco e colore, abbiamo realizzato non solo panche e cubi, ma anche i banchetti per ospitare le esposizioni dei prodotti degli altri sponsor.

Insieme a noi e vini Garofoli (entrambi main sponsor) hanno infatti partecipato infatti all’evento realtà di pregio come La Logheria, Montegallo Cappelli, Seta Organic Flowers, e tanti altri marchi che hanno esposto i loro prodotti in un mercatino piccolo ma prezioso che accoglieva i visitatori nella prima sala.

rinoteca_allestimenti_artigianato_madeinmarcherinoteca_allestimenti_artigianato_madeinmarche
L’idea di Cristina, che ha ideato questa sfilata evento, allietata dalla musica dei Turkish cafè e dall’l’happy hour con Garofoli vini e Pasticceria Moldavia, era quella di raggiungere direttamente il suo pubblico, senza tramiti, in un nuovo concetto di prét-à-porter, immediato e alla portata di tutti; la stessa idea che persegue tutto l’anno con il suo lavoro nella ricerca di quell’importante “dialogo tra chi ha delle visioni e chi ha dei bisogni, tra chi crea e chi consuma”.

Lumber, il papillon di legno made in Marche

In questa circostanza abbiamo scelto di esporre anche noi qualcosa di speciale, rappresentativo del nostro modo di vedere l’artigianato, come incontro tra professionalità, competenze, punti di vista, macchinari digitali e capacità manuali: LUMBER, il nostro papillon in legno, uno degli ultimi nati in Rinoteca (dal design di Leonardo Ruggeri).

Realizzato un pezzo alla volta con la fresa a controllo numerico e poi rifinito a mano, Lumber viene confezionato in una scatola realizzata dallo stesso pezzo di legno da cui si ricava il papillon, dove viene apposta una chiusura a calamita e la dedica incisa con taglierina laser.

La novità in arrivo, in anteprima per la sfilata, è la versione per lei, con una catenina in argento che trasforma il papillon in una collana dal design elegante e semplice da indossare allo stesso tempo, che lanceremo molto presto!

rinoteca_allestimenti_artigianato_madeinmarcherinoteca_allestimenti_artigianato_madeinmarche

Vi lasciamo con l’invito a scoprire sia la collezione che la filosofia di Cristina, ma anche la splendida location della Mole Vanvitelliana e dell’ex Magazzino tabacchi, quest’ultimo accessibile solo in determinate occasioni, come in passato le mostre Ecce Homo e Steve Mccurry. Per restare aggiornati questo è il sito de La Mole!

Se invece volete conoscere alcune delle nostre creazioni, eccole qui!


Ph.Cr. Irene Pezzella

 

allestimenti marche geodetica rinoteca

Si è concluso da quasi due settimane il festival Weekendoitil più ricco e interessante evento italiano dedicato alla condivisione e all’apprendimento delle tecniche artigianali sia tradizionali che innovative, nella splendida location della Mole Vanvitelliana di Ancona.

Anche quest’anno abbiamo contribuito alla realizzazione di questo importante appuntamento incentrato sulla cultura handmade e sul design made in Italy, a cui partecipiamo  sin dalla sua nascita, quattro anni fa, proponendo corsi (di serigrafia e di falegnameria) e creando gli allestimenti, sempre con un occhio di riguardo ai materiali di recupero.

Dal 19 al 23 luglio crafters e makers hanno animato la Sala Box della Mole Vanvitelliana esponendo e raccontando il proprio lavoro, tra market corsi teorici e pratici e aree di artigianato live, mentre tutte le sere anche quest’anno il Lazzabaretto di Ancona ha ospitato i Blah Blah Corner, all’interno della Rinosfera, la nostra cupola di legno posizionata per l’occasione sulla banchina per rendere più accoglienti tutti gli incontri serali dedicati al nuovo artigianato.

rinosfera allestimenti legno marche rinoteca

Il primo appuntamento è stato incentrato sulle realtà artigiane di Ancona che insieme a noi dedicano la propria vita e la propria passione alla creazione di oggetti e di occasioni di incontro e di scambio di conoscenze, una piacevole chiacchierata al tramonto con la Banda della Magliaia, la Legatoria LibrareLa Congrega che si è conclusa con un aperitivo di fronte al mare.

stampa3d_marche_rinoteca_13 stampa3d_marche_rinoteca1

All’interno della sala box abbiamo allestito una seconda cupola che è stata il nostro stand espositivo dedicato all’artigianato artigianale.
La nuova geodetica è stata progettata e realizzata in Rinoteca (potete leggere qui le specifiche tecniche) ed al suo interno sono state esposte e messe in funzione alcune delle stampanti 3d che abbiamo in laboratorio, FORMLABS FORM2 e ZORTRAX M200 (grazie alla collaborazione con Bilcotech srl) e DREMEL IDEA BUILDER 3D40, che hanno attirato curiosi e appassionati della digital fabrication, e, come sempre, l’attenzione di tanti bambini!

digital fabrication allestimenti marche geodetica

Durante la settimana abbiamo esposto alcuni delle creazioni che realizziamo in Rinoteca utilizzando le nuove possibilità offerte dalla digital fabrication, come l’Unicorno a dondolo e “Lumber” il papillon in legno, ma gran parte dell’allestimento è stato dedicato a CRAS, la nostra nuova linea di skateboard e longboard realizzati in legno di faggio, incisi con pantografo a controllo numerico e interamente personalizzabili.

handmade_skate_cras

A Cras è stato anche dedicato l’ultimo Blah Blah Corner al Lazzabaretto, dove abbiamo presentato al pubblico del Weekendoit, raccolto intorno alla Rinosfera, questo progetto nato un anno fa dall’incontro tra la nostra passione per gli sport da tavola e le abilità artigiane, che in Rinoteca si possono avvalere anche di macchinari a controllo numerico e tecniche serigrafiche per consentire una personalizzazione completa di ogni tavola, che in questo modo diventa un pezzo unico e rappresenta così l’artigianato italiano e il made in Italy.

handmade skateboard made in italy

Grazie a tutti coloro che sono venuti a conoscerci e a tutti i partecipanti che hanno frequentato i nostri corsi!
Con Weekendoit ci diamo appuntamento al prossimo anno, con nuovi workshop e appuntamenti in Rinoteca invece, molto prima!

weekendoit workshop falegnameria di recupero rinoteca weekendoit workshop falegnameria di recupero rinoteca weekendoit workshop falegnameria di recupero rinoteca

Ph_Irene Pezzella

allestimenti legno di recupero artigianato handmade

Il restyling con legno di recupero e tecniche artigianali della Casa delle Culture di Ancona.

Recupero dei materiali, hand made, digital fabrication e riuso creativo degli arredi per rinnovare gli spazi interni ed esterni dell’associazione.

Esattamente un anno fa abbiamo portato a termine il progetto di restyling MELTING SPOT per il miglioramento degli spazi della Casa delle Culture di Ancona, in collaborazione con gli architetti del collettivo D.A.Y. Do Architecture Yourself.

Insieme a loro abbiamo ideato e creato una nuova immagine per questo spazio rigenerato dentro l’ex mattatoio della città in cui coesistono diverse realtà associative, riconfigurando gli ambienti in economia e realizzando interventi di arredo in maniera modulare, recuperando in parte i materiali esistenti; accanto a questo, abbiamo utilizzato tecniche artigianali digitali per creare alcuni elementi di arredo: il separè della biblioteca è stato realizzato con la fresa a controllo numerico, così come gli sgabelli a incastro e i pannelli dei mobili del corner cafè, i loghi e la targhetta del bookcrossing all’esterno sono stati invece incisi con la taglierina laser.

Flessibilità degli spazi, riuso creativo degli arredi esistenti, recupero dei materiali, hand made e digital fabrication sono alcuni dei principi che hanno ispirato il progetto MELTING SPOT, che da un anno rende gli spazi di Casa delle Culture più accoglienti ed ospitali per tutte le attività rivolte ai cittadini di Ancona.

 

allestimenti legno di recupero artigianato handmade

allestimenti legno di recupero artigianato handmade

allestimenti legno di recupero artigianato handmade

allestimenti legno di recupero artigianato handmade

allestimenti legno di recupero artigianato handmade

allestimenti legno di recupero artigianato handmade

 

 

FullSizeRender 2

Allestimenti luminosi per l’inaugurazione della nuova nuova fontana del capoluogo dorico

Giovedì scorso è stata inaugurata la “Fontana dei Due Soli” di Enzo Cucchi, uno dei padri della Transavanguardia, che arricchirà da ora in avanti uno degli scorci più belli della città di Ancona, il Porto Antico, esaltando la caratteristica tutta dorica di consentire di vedere il sole sorgere e tramontare, grazie alla forma a gomito.

fontana-duomo-1-IMG_6541-696x464Posizionata nella zona dell’Arco Clementino, questa magnifica opera – scultura lunga 15 metri vuole essere “un punto ci incontro”, ed è concepita quindi con due lunghe panchine esterne che racchiudono all’interno una vasca d’acqua, alimentata da 13 bocche con la forma delle mani che ricevono e che creano l’effetto di un sentiero anche grazie all’illuminazione con luci led.

La “fontana dei Due Soli” è rivestita all’interno di piastrelle di ceramica nera, realizzate dal maestro in un laboratorio d’arte di Firenze, che raccontano gli elementi storici della città come il Duomo, il Lazzaretto, la Lanterna del Vanvitelli, l’Arco di Traiano, mentre all’esterno è di pietra bianca d’Istria.

Il nostro team è stato coinvolto nella creazione di uno spettacolo di benvenuto per accogliere ed onorare l’opera durante la serata inaugurale; grazie alla consolidata collaborazione con Antica Proietteria (ed il supporto di Viorica Fontane Danzanti) abbiamo progettato e realizzato lo spettacolo di acqua video e musica che ha ripercorso la storia della città di Ancona nei simboli e nelle immagini, ed ha introdotto il momento del sollevamento del telo che ricopriva l’opera, svelandola ai migliaia di presenti.

Gli scorci più belli, i monumenti più importanti e i simboli della città sono stati proiettati su un sipario d’acqua di mare che ha creato un effetto davvero intenso e suggestivo, nonostante le condizioni meteo, a causa del vento, non fossero le migliori.

Per chi si è perso questo momento, ecco alcuni video dell’inaugurazione e dello spettacolo di acqua e luci,
benvenuta Fontana dei Due Soli!

Per approfondire: articolo di Annalisa Filonzi su Artribune 

In occasione della XXII edizione del Rosso Conero a Camerano, l’appuntamento annuale che celebra l’amore per il vino che nasce dalla nostra terra, abbiamo costruito decine di casette che hanno ospitato artigiani, produttori di tipicità locali e associazioni.
Oltre le casette costruite con legno e pallet abbiamo anche realizzato i tre palchetti dislocati per il paese dove si sono esibiti cantanti e musicisti.