Articoli

E’ online il nuovo calendario dei corsi nel fab lab di Ancona, due mesi di workshop per sviluppare le proprie competenze artigianali e digitali.

E’ online il nuovo calendario dei corsi con cui da sempre vogliamo diffondere la cultura del fare e valorizzare l’artigianato, classico e digitale tra tutte le fasce di età. Nel fab lab infatti si può venire per imparare nuove tecniche durante i momenti formativi proposti ogni anno e scoprire di più sulle nuove modalità di produzione digitale come la stampa 3D il taglio laser e la fresa a controllo numerico.

Tanti corsi e workshop da aprile a maggio

Sono tanti e molto variegati i corsi che ci accompagneranno verso l’estate! Ecco tutti gli appuntamenti che abbiamo pensato per voi, da segnare in agenda:

  • RENDERING 3DS e V-RAY (14 Aprile dalle 10:30 alle 19:30) un corso che vi aiuterà ad acquisire le capacità per realizzare rendering fotorealistici di un oggetto e di una stanza, settando la scena e creando i parametri delle luci, telecamera e materiali.

    corso di render Rinoteca

  • FALEGNAMERIA DI RECUPERO (14 aprile dalle 15 alle 19.00) l’appuntamento periodico con l’autocostruzione e la falegnameria che sin dalla nascita del fablab ha posto sempre un’attenzione particolare sull’utilizzo di materiali di scarto e di recupero.

    corso di falegnameria di recupero_rinoteca

  • CORSO DI MODELLAZIONE 3D (28 Aprile dalle 11:00 alle 19:30) una full immersion per acquisire gli strumenti necessari per la modellazione di forme 3d ed apprendere i concetti fondamentali dei software Fusion 360 gratuito e Inventor per la modellazione di oggetti meccanici, architettonici e di design.
  • SERIGRAFIA SU STOFFA (12 maggio dalle 15:00 alle 19:00) il nuovo appuntamento con la stampa serigrafica, questa volta su tessuto, con Vincenzo”Kuro” del laboratorio di serigrafia artistica anconetano Silkscreen Department.

    corso di arduino_rinoteca

  • ARDUINO MON AMOUR (12 Maggio dalle 15:00 alle 19:00) Workshop introduttivo alla prototipazione elettronica open source con Arduino, la piattaforma di prototipazione elettronica ideata per scopi hobbistici, didattici e professionali che ha rivoluzionato le metodologie di progettazione nel settore dell’automazione rendendo l’elettronica interattiva alla portata di tutti.
  • CORSO DI STAMPA 3D (19 Maggio dalle 11:00 alle 19:30) un nuovo corso di stampa 3d questa volta più approfondito, in cui affronteremo in un’intera giornata tutte le fasi che ci portano dall’ideazione di un oggetto, alla sua modellazione, fino alla stampa 3D del prototipo.

    corso di stampa3d_rinoteca

Tre appuntamenti dedicati agli amanti della falegnameria digitale e degli sport da tavola con il corso di auto costruzione di longboard in collaborazione con Cras Skateboarding.

In programma dal 28 aprile un workshop di tre mattine (28.04 – 12.05 – 19.05 dalle 9.00 alle 13.00) per realizzare il proprio longboard personalizzato nello shape e nella grafica, in collaborazione con Cras Skateboarding.
La prima giornata sarà dedicata all’introduzione del corso, al progetto e disegno del longboard (shape e grafica), il secondo giorno si lavorerà sullo shape e il terzo giorno si procederà alla finitura e al montaggio dei truck (info: crasskateboarding@gmail.com – 3336703870 Massimiliano).

A maggio parte il primo laboratorio di arte e tecnologia dedicato ai più piccoli: Fab Lab for kids

A maggio parte il primo corso dedicato ai più piccoli, un laboratorio di Arte e Tecnologia dedicato ai ragazzi in età scolastica (8 -12 anni) per stimolare la creatività, il pensiero critico e progettuale attraverso l’utilizzo di strumenti tradizionali e macchine digitali, tecnologie tipiche del fablab (domenica 13 maggio); il corso è tenuto dall’architetto Lorenzo Martelli, educatore e iscritto all’albo Formatori Minimakers, metodo didattico ideato dall’A.p.s. Roma Makers.

8

Altre informazioni sui corsi le potete trovare nella pagina dedicata, insieme ai form per iscriversi. Oppure potete seguirci su facebook dove pubblicheremo aggiornamenti dentro gli eventi o scriverci a info@rinoteca.com.
Vi aspettiamo!

fablab Rinoteca

Come nasce il movimento Maker e cosa si può fare dentro un laboratorio creativo come i Fab Lab? Ne parleremo Domenica 11 febbraio alle ore 18 nel FAbLab Rinoteca di Ancona, il più grande della regione Marche con lo staff e con Paolo Isabettini, architetto e maker marchigiano.

L’11 Febbraio alle 18 il laboratorio di Via Nenni apre nuovamente le porte per un incontro aperto a tutti dal titolo “Fab Lab istruzioni per l’uso”, per parlare insieme delle nuove possibilità offerte dalle tecnologie digitali e di questi spazi di condivisione e diffusione del sapere che sono i FabLab, che forniscono occasione di incontro formazione e crescita ai giovani e a chiunque desideri aggiornarsi o inventarsi nuove occasioni lavorative.

Paolo Isabettini, insieme ai membri del fab lab, ci racconterà chi sono i maker, come funzionano questi spazi aperti di formazione e innovazione ma soprattutto come poterli utilizzare per realizzare le proprie idee.
Durante la giornata verranno illustrati tutti i macchinari presenti nel laboratorio, che sono utilizzati durante i corsi di formazione periodici e che sono anche a disposizione delle persone che hanno sottoscritto l’apposita “tessera maker” e che possono frequentare il laboratorio il mercoledì pomeriggio dalle 15 alle 21.

I Mercoledì dei makers sono le giornate aperte e dedicate al fare nel fablab: dalle 15 alle 21 si può frequentare il laboratorio per ripararsi un tavolino invece di buttarlo, fabbricare un prototipo per un progetto personale con le stampanti 3d o la fresa a controllo numerico, costruire un regalo per una persona speciale invece che comprarlo, avvalendosi dei consigli del team e potendo condividere le proprie idee con altre persone e magari un domani creare un gruppo di lavoro per sviluppare progetti personali (per informazioni sui mercoledi dei makers: info@rinoteca.com).

Verranno inoltre mostrati tantissimi esempi delle infinite possibilità di queste officine 4.0, poiché, come dichiara lo stesso Paolo, “Viviamo in un mondo immerso nella tecnologia ma ne sappiamo davvero poco, dare a tutti la possibilità di utilizzare gli strumenti utili a realizzare le proprie idee è il mio modo per diventare persone consapevoli e libere”.

Infine verranno presentati i corsi in partenza nelle settimane successive, due dei quali a cura dello stesso Paolo Isabettini; il primo, il 24 febbraio, riguarderà la modellazione 3d, una giornata intera di formazione per acquisire una competenza utile alle realizzazione di un proprio progetto, per disegnare e realizzare un oggetto.

Il 10 marzo è la volta della falegnameria digitale con il workshop “la tua lampada con un click” dalle 15 alle 19; all’interno di un FAbLab è infatti possibile sviluppare tutto il percorso che va dall’ideazione alla vendita di un oggetto e per questo è stato proposto un workshop che passa per tutte le fasi intermedie di questo processo applicato ad un elemento di arredo, una lampada.

Il calendario del primo trimestre formativo del fablab si completa con il corso di stampa 3d del 3 marzo della durata di un pomeriggio e con il weekend full immersion del 10 e 11 marzo dedicato alle videoproiezioni e al videomapping, in collaborazione con Antica Proietteria.

Per restare aggiornati su tutti gli appuntamenti è possibile iscriversi alla newsletter. Il Programma può subire variazioni.

 

corsi_artigianato_digitale_fablabancona

Il nuovo calendario dei corsi del fab lab Rinoteca è online con workshop e incontri dedicati all’artigianato classico e digitale!

Si parte con i tre appuntamenti fissi del fab lab, il corso di SERIGRAFIA, il workshop di l’autocostruzione e FALEGNAMERIA di recupero e il corso di STAMPA 3D.

Il primo incontro che dà il via al ciclo di appuntamenti dedicati agli appassionati di handmade e artigianato è il CORSO DI SERIGRAFIA, con cui da anni diffondiamo la passione per questa antica tecnica di stampa artigianale. Dieci partecipanti trascorreranno due pomeriggi (27 e 28 gennaio) nel laboratorio di serigrafia artistica Silkscreen Department, per apprendere tutte le fasi di questa tecnica, con una parte teorica e tanta pratica, dalla preparazione del telaio fino alla stampa finale, questa volta con una grafica speciale dedicata a San Valentino realizzata da Gazpa!

corso_serigrafia_ancona

Il fine settimana successivo (3 febbraio) torna anche l’appuntamento con l’autocostruzione e la FALEGNAMERIA DI RECUPERO, altro must del nostro fab lab, che continua ad appassionare giovani e meno giovani. Sperimenteremo le tecniche di base della falegnameria creativa e di recupero, una delle competenze manuali che il Fab Lab promuove e diffonde; non si tratterà solo di lavorazione del legno tra seghe e martelli quindi, ma anche come di come riutilizzare il legno di scarto che troviamo in giro, come quello recuperato da bancali e travi.

Il 3 marzo conclude il trittico degli appuntamenti fissi del nostro fablab il CORSO DI STAMPA 3D, livello base, con cui vogliamo fornire competenze comprensibili a tutti per iniziare a produrre oggetti partendo da un disegno realizzato al computer; questa tecnologia di fabbricazione digitale, i software e le attrezzature presenti nel laboratorio (Dremel, Zortrax, Formlabs) un domani vi potrebbero consentire di sviluppare i vostri progetti personali, magari tesserandovi come Maker del fab lab Rinoteca e partecipando a #imercoledìdeimakers!

 

corso_falegnameria_di_recupero

Tra le novità di quest’anno nuovi laboratori in collaborazione con grandi professionisti del digitale

Prende il via anche la parte del calendario dedicata agli appuntamenti in collaborazione con nuovi professionisti, come il maker, designer e architetto Paolo Isabettini, fondatore di Creaticity Fab Lab di Tolentino e notissimo per il fenomeno rivoluzionario Daje Marche.
Paolo sarà con noi l’11 Febbraio alle 18 per l’incontro aperto a tutti FAB LAB ISTRUZIONI PER L’USO. Con lui parleremo del significato e del ruolo di questi spazi aperti di tecnologia artigianato e condivisione che sono i fablab, per cercare di chiarire meglio a cosa possono servire nella vita di tutti!
Per quanto riguarda la parte formativa, il 24 febbraio finalmente si entra nel mondo della MODELLAZIONE 3D PER CREATIVI, sempre guidati da Paolo, in una 8 ore di full immersion in cui potrete apprendere i concetti fondamentali di Rhinoceros per la modellazione di oggetti. Anche se non avete mai usato Rhinoceros, il corso vi insegnerà le tecniche per ‪‎modellare in 3D‬ grazie all’utilizzo della versione di prova.

Il 10 marzo sempre con Paolo esploreremo invece il mondo del design e della FALEGNAMERIA DIGITALE con il workshop di un pomeriggio “ La tua lampada in un click”; questa volta quindi niente sega e martello per costruire il vostro oggetto (una bellissima lampada progettata e disegnata da Paolo), ma matita computer e fresa a controllo numerico!

Nello stesso weekend entriamo nel mondo delle VIDEOPROIEZIONI e VIDEOMAPPING con un corso intensivo di 2 giornate sotto la guida di Antica Proietteria, con cui affronteremo il tema dell’utilizzo e alla gestione di flussi video per videoscenografie, videofondali e videomapping, di cui vi daremo presto altri dettagli!

“Se tu hai una mela e io ho una mela e ce la scambiamo, tu e io avremo sempre una mela ciascuno. Ma se tu hai un’idea e io ho un’idea e ce la scambiamo, allora avremo entrambi due idee”

Con questo calendario vogliamo darvi un assaggio delle cose che è possibile fare dentro il fab lab, dei macchinari e delle competenze disponibili, delle professionalità con cui è possibile collaborare ed interfacciarsi; questo spazio vuole essere un luogo di condivisione e sperimentazione per la città, dove si incontrano saperi e tecnologia e dove tutti possono venire a imparare nuove tecniche durante i momenti formativi annuali e scoprire di più sulle nuove modalità di produzione digitale.

Nella pagina dedicata ai corsi potete già iscrivervi, oppure chiederci informazioni scrivendo a info@rinoteca.com.
Vi aspettiamo!

allestimenti_handmade_rinoteca

Il nostro allestimento in legno preferito, la Rinosfera, compie un anno

In mezzo ai frenetici preparativi per gli allestimenti di due festival che ci stanno molto a cuore, in partenza domani a Tolentino e Perugia, festeggiamo il primo anno di vita della nostra struttura preferita, la RINOSFERA, rivisitazione made in Rinoteca della cupola geodetica.

La prima struttura geodetica la montammo due anni fa, una creazione dei nostri amici di Creaticity Fablab che abbiamo esposto in diverse occasioni affascinando un po’ tutti, ma solo gli addetti ai lavori conoscono la storia e la magia di questa costruzione composta da una rete di travi che si intersecano in una miriade di triangoli.

allestimenti_handmade_rinoteca

Il termine “geodetica” deriva da “geo-desia” cioè “divisione della terra” in figure geometriche piane, come appunto i triangoli (o pentagoni ed esagoni), che, assemblate insieme formano le cupole geodetiche, acclamate come una delle più grandi soluzioni architettoniche degli Anni 50, perchè uniscono in sé la rigidezza delle maglie triangolari e l’efficienza della forma sferica: è la sfera, infatti, il solido che a parità di volume richiede la minor superficie (ed ha quindi bisogno di meno materiale per la copertura).

Fu l’architetto Richard Buckminster Fuller a progettare e costruire la prima geodetica nel 1948 ispirandosi alle forme naturali dei cristalli e dimostrando che questa è l’unica struttura costruita dall’uomo che diventa proporzionalmente più resistente all’aumentare delle sue dimensioni. La cupola è praticamente in grado di reggersi da sola ed è autoportante e aerodinamica, capace di reggere forti carichi eolici come quelli creati dagli uragani.

Lungi da noi avere l’intento di sfidare la natura, ci siamo voluti divertire in questo ultimo anno nel mettere alla prova le nostre capacità progettuali ed ingegneristiche creando, prima, un allestimento costruito partendo da una struttura geodetica (per la fiera del gelato SIGEP) e poi, la scorsa primavera, realizzando il nostro personale sviluppo del concetto di cupola, la RINOSFERA: non più un reticolo di triangoli ma sezioni di legno multistrato lavorate con il pantografo CNC e rifinite a mano, progettata come spazio espositivo e stage e realizzata interamente nel nostro laboratorio di artigianato digitale ad Ancona.

Esattamente un anno fa l’abbiamo portata per la prima volte in pubblico, in due dei più interessanti festival di creatività digitale innovazione e artigianato del centro Italia, che avviano domani la loro nuova edizione, il Toc di Tolentino e il Kidsbit di Perugiache vi consigliamo davvero di non perdere!

La Rinosfera divenne poi spazio “talk” al bar lazzaretto per il Weekendoitfestival anconetano che abbiamo curato sin dalla nascita centrato sulla condivisione e l’apprendimento delle tecniche artigianali tradizionali e innovative, e infine spazio espositivo per fotografie ed opere artistiche al porto antico di Ancona durante l’evento Portobello, dedicato alla musica, all’ arte al design e all’artigianato.

Pensata sin dalla nascita come spazio espositivo e stage, la Rinosfera si è dimostrata in ogni occasione un allestimento che delimita, senza chiudere, accoglie senza costringere, uno spazio circolare, interpretabile, che si presta ai più svariati tipi di eventi.

E tra poche ore la rivedremo a Tolentino e a Perugia, ancora una volta al TOC e al KIDSBIT, con le stesse sembianze o forse rivisitata, quindi… seguiteci e non perdeteveli !

allestimenti_handmade_rinoteca

Per saperne di più su come allestire un evento o uno spazio, contattateci!